Invisibili: Pablo Piatti

Il duende non sta nella gola; il duende sale interiormente dalla pianta dei piedi Secondo il sublime poeta Federico García Lorca il Duende costituiva una forza, un’energia speciale, il talento artistico che caratterizza i geni in qualsivoglia campo essi operino. Una sorta di fuoco interiore appartenente solo ai grandissimi. Probabilmente il soprannome Duende a Pablo Piatti è…

Leggi
Griezmann e Ronaldo: diversi ma non troppo

Così diversi, eppure così uguali. Uno, il portoghese bionico, ha vinto tutto quello che è umanamente possibile vincere e anche qualcosina in più. È il re incontrastato della Madrid in blanco e la scorsa estate si è tolto anche lo sfizio, e che sfizio, di vincere l’Europeo con la sua nazionale. L’altro è il jefe…

Leggi
Adalberto Peñaranda, mojito venezuelano

Il Sud America, terra dell’estro e della fantasia, patria dei funamboli palla al piede e delle caipirinha sulle spiagge di Rio, ha partorito un’altra promessa del futbol; un giovane venezuelano, che ha già impressionato un campionato dal palato fine come la Liga, è sbarcato in Serie A, dove è sempre più difficile poter ammirare giocatori di sicura…

Leggi