Mario Giunta: pareri

 

Mario Giunta – non siamo di certo noi a scoprirlo – è uno dei massimi esperti legati al calciomercato, italiano e non. Giornalista per Sky Sport, rappresenta un modello che tanti ambiziosi giovani vorrebbero provare quantomeno ad avvicinare.

Anzitutto, grazie per aver accettato di scambiare quattro chiacchiere con noi Mario. Parto subito con il chiederti se per te questo campionato di Serie A è più divertente e avvincente rispetto a quelli degli scorsi anni?

” Sicuramente si, con la Juve indietro in classifica c’è un equilibrio mai visto. La classifica parla chiaro .”

Cosa ti senti di dire ai ragazzi che vogliono percorrere la tua stessa strada?

” Di metterci tanta passione e non avere mai paura di un “No””

Nell’ultima sessione di mercato tanti top player sono approdati e ritornati in Serie A: da Dzeko, Jovetic, Mandzukic e Bacca, passando per talenti come Kishna, Lemina e Kondogbia. Qual è stato, secondo te, il colpo più azzeccato? E quale occasione di mercato si sono fatte sfuggire le italiane?

” Dzeko era il giocatore che serviva di piu alla Roma, sicuramente. Anche gli altri sono grandi colpi ma il bosniaco potra’ fare la differenza.”

Un Napoli così non se lo aspettava neanche Maradona che ha anche criticato, qualche mese fa, l’operato di Maurizio Sarri. Guarda caso, dopo quelle dichiarazioni, il Napoli ha cambiato rotta e l’ex tecnico dell’Empoli è passato dal suo classico 4-3-1-2 a un 4-3-3 che esalta alla grande la vasta qualità che hanno gli azzurri in attacco. Centrocampo dinamico e qualitativo con Allan-Jorginho e Hamsik, e con una difesa che all’improvviso è diventata blindata grazie ad un Koulibaly in crescita e ad un Reina che trasmette sicurezza al reparto arretrato. Qual è il segreto della nascita partenopea? Pensi che un portiere esperto come Reina abbia dato maggiore sicurezza alla retroguardia?

” Il segreto e’ che Sarri ha capito che con quella rosa si doveva fare il 4-3-3. Sicuramente Reina e’ un valore aggiunto in campo e nello spogliatoio.”

Il campionato di Serie B è il campionato dei ragazzi, una divisione ricca di giovani molto interessanti. Se dovresti fare una tua top 5 dei migliori ragazzi italiani chi sceglieresti?

” Difficile fare una classifica, sono tanti i giocatori giovani molto interessanti. Le nostre big devono crederci di piu!”

Cosa pensi della nazionale italiana? E’ pronta a riportare a casa l’europeo oppure non è ancora competitiva rispetto alle altre squadre?

” Confido molto in Conte. In una competizione come l’Europeo potra’ fare bene perche potra lavorare sul gruppo e sulle motivazioni.”

Dopo aver rivoluzionato una squadra, Mancini ha finalmente a disposizione tutto ciò che voleva per riportare l’Inter in alto e, soprattutto, in Champions League. Dove possono arrivare i nerazzurri?

” Possono sicuramente tornare in Champions! Per lo scudetto ci vuole piu continuita’.”

Che differenze noti tra la Fiorentina di Montella e quella di Paulo Sousa?

” La Fiorentina di Paulo Sousa e’ una squadra piu coraggiosa, forse per la mentalita del suo allenatore straniero ed alle volte paga dazio. Montella conosceva di piu la nostra serie A .”

Il presidente Cairo, durante i lavori per la costruzione del nuovo Filadelfia, ha pronunciato la parola “scudetto”: cosa pensi del progetto del Torino? Può davvero ambire a traguardi del genere?

” La strada e’ lunga. Il progetto Filadelfia e’ meraviglioso!”

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *