Storie: Álvaro Recoba

Era un caldo pomeriggio di fine estate del 1997 quando la Serie A si apprestava a fare il suo grande ritorno. Il mercato estivo di quell’anno è ricordato come uno dei più bollenti e scoppiettanti di sempr0e: la Juve, per sostituire Cristian Vieri ceduto all’Atletico Madrid, scelse Fonseca e Filippo Inzaghi; il Milan optò per Kluivert e la scommessa Leonardo; la…

Leggi
Invisibili: Shinji Okazaki

Il Giappone, noto anche come Impero del Sol Levante, è il decimo stato per popolazione al mondo, poiché vanta la bellezza di quasi 128 milioni di abitanti. Tokyo ne può vantare quasi 15 milioni e nella speciale classifica delle capitali mondiali è la seconda al mondo per popolazione dopo Pechino. In Giappone molti tipi di…

Leggi
Invisibili: Aritz Aduriz

Quante volte, andando a Messa la domenica, abbiamo sentito parlare dei martiri, questi uomini la cui vita è un misto di verità e leggenda e che hanno preferito morire piuttosto che rinunciare alla propria fede. Uno di questi martiri si chiamava Mamete, era un giovane ragazzo di Cesarea, Cappadocia, oggi Turchia. Mamete morì durante le…

Leggi
Invisibili: Borja Valero

Il calcio, a detta di molti lo sport più bello del mondo, è sicuramente uno dei più completi e che più varia da tantissimi fattori. In uno sport come il calcio serve la grinta, il coraggio, la determinazione, la forza fisica, la resistenza, la voglia, il gioco di squadra e soprattutto l’intelligenza tattica e la…

Leggi
Storie: l’Alavés e la finale più incredibile di sempre

Si dice spesso che ad essere ricordati nello sport sono soltanto i vincitori. Eppure nella stagione 2000/2001 una squadra riuscì ad entrare nella storia del calcio pur senza alzare alcun trofeo. Ci stiamo riferendo al Deportivo Alavés e alla sua incredibile cavalcata nella Coppa Uefa proprio di quell’anno. La corsa si spense a pochi passi dal…

Leggi