L’importanza di chiamarsi Willian

Non è facile saper abbinare alla tecnica anche la potenza quando sei alto 174 centimetri. Non è facile ma non è impossibile e a spiegarcelo è lo stesso Willian, ambasciatore e tedoforo di questa categoria di giocatori nel mondo: i tuttofare. CAPITOLO PRIMO – “In attacco non essere soltanto un passeggero”  Vero, verissimo. Ancora di…

Leggi
Il sogno di tutti

Sapete una cosa? Ho sempre provato una sorta di sinistra soggezione verso tutto ciò che sia in grado di unire gente di ogni estrazione sociale, di ogni fazione, di ogni ambito o di ogni parte del mondo, come una sorta di filo invisibile che unisce persone diametralmente opposte. Nella mia vita da quasi ventenne ad esempio,…

Leggi
Romelu Lukaku, le Belgian prodige

“Chapeau!“, “amazing!“, “beautiful!“. Non sono solo esclamazioni, ma reazioni: si, perché vedere Romelu Lukaku all’opera provoca questo effetto. Stupore, esaltazione, meraviglia, un tutt’uno di sensazioni che infiammano gli animi e scaldano le piazze. Scaldano Goodison Park, un terreno che ormai è abituato a godersi le giocate del belga. Ma presto quelle giocate potrebbero spostarsi altrove,…

Leggi
C’è ancora musica nell’aria di Lipsia

Quando ti trovi a passeggiare di fronte l’Altes Rathaus (Vecchio Municipio, ndr) percepisci tutte le sfumature della città: la Marktplatz (Piazza del Mercato, ndr) che si spiana di fronte ai tuoi occhi, i colori di una città antica, piena di fascino, storia, importanza geopolitica, cultura. Respiri l’aria gelida dell’inverno sassone e ti sembra di sentire…

Leggi