Ten Reasons Why – Che fretta c’era?

Maledetta primavera, menomale che ci sono le Ten Reasons Why. Torna il bel tempo ed iniziano a farsi sentire i primi raggi del sole estivo. Finisce il campionato, di detto e di fatto. CAPITOLO PRIMO – Pareggiare non vale Spieghiamolo alla Roma che, dopo un girone di ritorno magistrale, sta incappando in una serie di pareggi utili…

Leggi
Sotto una buona stella

Quando provieni da una famiglia di sportivi (padre e zii sono stati calciatori professionisti) il tuo futuro è facilmente pronosticabile. Non può che essere accompagnato da un paio di scarpini e un pallone in un rettangolo verde. Lo si era già intuito fin dai suoi primi calci che sarebbe stato una promessa di questo meraviglioso sport. Quest’anno…

Leggi
Dentro gli schemi: la follia di Anfield

La sfida tra Liverpool e Borussia Dortmund era considerata da molti come lo snodo cruciale per la vittoria finale dell’Europa League. Due squadre che per livello tecnico, storia e blasone poco si confanno alla sorella minore della Champions League, e che anzi per molti avrebbero potuto tranquillamente giocarsi un doppio confronto in Champions. Ma i…

Leggi
Samuel Peter Cox, don’t look back in anger

Londra, corre l’anno 2004. E’ uno di quei giorni tipicamente british, qualche nuvoletta nera a sprazzi manda giù goccioloni di pioggia facendo arrabbiare i tantissimi passanti nella city; poi, tutto d’un tratto, ecco il sole. I raggi entrano fra le finestre delle case e degli uffici facendo di conseguenza tornare il buonumore generale: “giorno comune…

Leggi
Invisibili: Scott Brown

“You’ll never walk alone” e “Just can’t get enough” sono due dei cori più gettonati e importanti che rimbombano a ogni partita che si svolge al Celtic Park di Glasgow. Casa dell’Old Firm, uno dei derby più sentiti al mondo, Glasgow è anche la città scozzese con più titoli calcistici. In questa città, la più…

Leggi
Sanè , Lero(i) de Gelsenkirchen

Gelsenkirchen è una cittadina grigia, anonima, a tratti forse addirittura triste. Come molte nella Ruhr è un classico polo industriale con le sue fabbriche e le sue ciminiere. Il sabato, però, c’è una stella che illumina la città attraverso il grigiore dello smog. Questa stella brilla direttamente dalla Veltins Arena, casa dello Schalke 04. Questa stella ha vent’anni e si…

Leggi
Tramonto blaugrana

Due settimane. Due maledettissime settimane. Il calcio più bello d’Europa, il tridente più forte mai messo insieme in una squadra e oltretutto composto dal brasiliano più forte, dall’uruguayano più forte e dall’argentino più forte che anziché odiarsi vanno perfettamente d’accordo. Tanti gol fatti, pochi subiti, gioco dominante ovunque e contro tutti: questo è il Barcellona, fino…

Leggi
Gli incolpevoli

Se una rete televisiva decidesse in questo momento di fare una serie incentrata su quanto accade in casa Milan, siamo sicuri che riscuoterebbe grande successo per il numero di personaggi che ne farebbe parte: una sorta di reality – show, in cui nessuno è sicuro del posto e tutti devono stare all’erta per non essere…

Leggi
Olivier Giroud: Segnando

Un metro e novantadue centimetri di potenza e di raffinatezza, fisicità ed estro. Appena una manciata di parole per descrivere Olivier Giroud a chi, per qualche ignoto motivo, non avesse ancora avuto la fortuna di notarlo durante un qualsivoglia spezzone di partita. In realtà, a dirla tutta, gli attributi utili a descrivere il ragazzone di…

Leggi