Il calcio non perdona: è un fatto risaputo, e a ricordarcelo più forte che mai è l’esonero subito da Carlo Ancelotti da parte del Bayern Monaco, a cui è parsa un’umiliazione insormontabile la netta sconfitta subita a Parigi per mano del PSG e del suo tridente delle meraviglie. Una pratica, quella dell’allontanamento dell’allenatore, molto comune in Italia dove spesso si ha poca pazienza con i professionisti della panchina. Finora, in Serie A nessun posto è saltato, ma qualche tecnico è sotto pressione: che sia la settima giornata l’occasione per spingere alcuni club a cambiare guida? Intanto FantaSette si permette di vestire, almeno nella fantasia, questo ruolo complesso schierando i  sette uomini chiave per il weekend fantacalcistico. Speriamo di non aver nulla da farci perdonare il prossimo lunedì.

Sigla nostalgica.

I Sette nomi

Perin difende i pali di FantaSette | numerosette.eu

1. Mattia Perin (Genoa)

Portiere che forse ha mai potuto esprimere il massimo delle proprie potenzialità, a causa di una serie sfortunatissima di infortuni, resta comunque nel panorama nazionale uno degli interpreti del ruolo più interessanti. Il Genoa deve rialzare il capo dopo la sconfitta immeritata a San Siro per allontanarsi dalle zone caldi. Juric potrebbe rischiare meno, se l’estremo difensore del “Grifone” riuscirà a fermare gli attacchi del Bologna.

2. Kalidou Koulibaly (Napoli)

Koulibaly mastino per FantaSette | numerosette.eu

In difesa si ha sempre bisogno di garanzie e colui che le offre a Sarri e al suo armonioso undici, è sicuramente il massiccio centrale francese. Una guida affidabile per il pacchetto arretrato, che ogni tanto piazza anche qualche gol, facendo valere la sua prestanza fisica in area avversaria in occasione dei calci piazzati. Il Cagliari al San Paolo potrebbe non reggere il confronto

Nuytinck altra

Fallo per noi!

3. Bram Nuytinck (Udinese)

Uno dei migliori nell’inizio di stagione stentato della formazione friulana, il centrale prelevato dall’Anderlecht è pure una reale minaccia aerea pronta a ricevere i cross da angolo o da punizione per colpire gli avversari. Ulteriore fisicità nel cuore della nostra difesa fantacalcistica, col belga che annovera sicuramente questa tra le sue qualità.

Birsa mancino artistico per FantaSette | numerosette.eu

4. Walter Birsa (Chievo)

Uomo simbolo ormai della società scaligera. lo sloveno è anche uomo di punta per molti fantallenatori che godono dei benefici che può fornire il suo mancino incantato, incaricato di qualsiasi calcio da fermo ottenuto dai clivensi. Gol e assist plausibili per il centrocampista gialloblu, seppur nella non agevole sfida interna con la Fiorentina.

La qualità di Perisic in FantaSette | numerosette.eu

5. Ivan Perisic (Inter)

Insieme ad Icardi, è il giocatore più decisivo della banda di Spalletti. A Benevento i nerazzurri devono vincere, ma soprattutto convincere per dimostrare che la squadra non soffre del rognoso “mal da piccole”, che nelle ultime uscite dei meneghini è sembrato manifestare qualche sintomo per ora non troppo preoccupante. Il croato può essere la giusta medicina preventiva.

Domani ricomincia il Campionato con @adidasfootball … #X17 #HereToCreate

A post shared by Andrea Belotti (@gallobelotti) on

6. Andrea Belotti (Torino)

Il “Gallo” è pronto a cantare di nuovo, dopo essere rimasto senza voce nell’uscita a vuoto della Juventus Stadium dello scorso turno di campionato. Il prossimo avversario “da beccare” è il modesto Hellas Verona, che non brilla certo per la solidità difensiva. Dimenticare il derby con una prestazione roboante: e per le reti chiedere al “Gallo”.

Happy b.day my friend ❤️@ronaldo

A post shared by Marco Borriello (@marcoborriello) on

7. Marco Borriello (SPAL)

La compagine ferrarese è quella che meglio ha figurato tra le tre neopromosse nel massimo campionato in italiano, non sfigurando né per qualità del gioco né per personalità al cospetto di avversari ben più forti. Ecco però giungere il primo vero scontro diretto per la salvezza, in casa col Crotone. In queste situazioni vengono fuori gli uomini che fanno la differenza: il girovago del goal è stato preso per questo. Per far gioire i tifosi, nonostante qualche scaramuccia.

Arrivederci

Numerosette, FantaSette, settima giornata, sette nomi. La sigla di chiusura non può essere che questa.

I “FantaSette”

1
Perin
2
Koulibaly
3
Nuytinck
4
Birsa
5
Perisic
6
Belotti
7
Borriello