Il turno infrasettimanale ci ha regalato finalmente in vetta alla classifica del campionato, la coppia che tutti si aspettavano. Il passo falso dell’Inter ha consentito lo scatto appaiato di Juventus e Napoli, due stili opposti a confronto. I bianconeri cinici e spietati, abituati alla vittoria e alla lotta di vertice anche senza brillare per il gioco espresso come dimostrato nel successo “sporco” di misura in casa contro la Fiorentina; dall’altra parte gli azzurri esteti del pallone e straripante orchestra diretta da Mister Sarri che si trova sotto la “bacchetta” un mare di qualità, culminata nell’assolo sublime dell’Olimpico griffato Dries Mertens, ispirato a Maradona.  Chi detiene nella propria rosa le stelle di queste due formazioni può ritenersi fortunato, ma in Serie A sono 20 le squadre da cui attingere per comporre il proprio schieramento: FantaSette è qui per voi, per indicarvi la giusta (o presunta tale) via per gli agognati bonus.

Ma voi state attenti a quei due club. Sigla. Letteralmente.

I Sette Nomi

Cragno

“Alla Garella”.

1. Alessio Cragno (Cagliari)

Fin qui forse il miglior portiere fantacalcisticamente parlando. La sua ultima prodezza è stata il rigore parato col piede di richiamo, ma il giovane portiere rossoblu sta dimostrando coi fatti che le buone speranze nutrite sul suo futuro sono assolutamente giustificate. Domani alla Sardegna Arena per continuare su questa traiettoria ascendente contro l’attacco del Chievo.

#Repost @juventus (@get_repost) ・・・ Sizing up our next hurdle: #SassuoloJuve ⚪⚫ #FinoAllaFine

A post shared by Giorgio Chiellini (@giorgiochiellini) on

2. Giorgio Chiellini (Juventus)

Probabilmente è lui ad aver raccolto l’eredità della leadership difensiva bianconera dall’ex Bonucci. Un inizio stentato causa qualche guaio fisico, ma ora è giunto il momento di prendere per mano la retroguardia della “Vecchia Signora” in un impegno sempre difficile da affrontare come il derby della Mole contro il Torino. Esperienza e affidabilità certificata per la nostra linea arretrata.

Skriniar

Non si passa.

3. Milan Skriniar (Inter)

Si chiama Milan e gioca nell’Inter, dove si sta mettendo in mostra come uno dei prospetti più interessanti per la difesa del futuro. Non brillantissimo come tutti i nerazzurri nella prova opaca contro il Bologna, ma in casa nella sfida prossima col Genoa la squadra meneghina non può permettersi ulteriori passi falsi. Solidità cercasi e quindi ecco che il ceco può salire alla ribalta, con la sua possanza che si fa sentire anche in area di rigore in fase d’attacco, gol a Crotone docet.

Sensi in mezzo al campo di FantaSette | numerosette.eu

4. Stefano Sensi (Sassuolo)

Un motorino nel centrocampo neroverde, assolutamente concreto in entrambi le fasi di gioco, con corsa ed inserimenti continui che ne fanno un possibile outsider della stagione. Gli uomini guidati da Bucchi hanno centrato la prima vittoria nell’ostile campo del Cagliari, adesso il derby emiliano col Bologna, per proseguire a crescere e ricercare la “gioia dei Sensi”.

Andiamo ragazzi💪🏻💪🏻💪🏻💛❤

A post shared by Radja Nainggolan (@radjanainggolan.4) on

5. Radja Nainggolan (Roma)

Torna dove gli compete. Sul centrodestra della mediana giallorossa, dopo aver saltato la trasferta di Benevento per un acciacco. Raccontare le qualità del belga di origini indonesiane è totalmente futile. Giocatore dominante da schierare sempre e comunque nel vostro schieramento ideale.

Callejon in avanti in FantaSette | numerosette.eu

“Al vostro servizio!”

6. José Maria Callejon (Napoli)

Forse l’unico vero elemento intoccabile per Maurizio Sarri. Imprescindibile per il suo eccelso senso tattico e per lo spirito di sacrificio. Tuttavia lo spagnolo resta ottimo giocatore offensivo, elemento perfetto nella splendida orchestra partenopea, nel quale è incaricato di raccogliere i sublimi assist provenienti dai piedi di Insigne o di servirne per il finalizzatore per caso Mertens. La Spal può cadere assordata dalle dolci note azzurre.

Tumminello bomber scommessa per FantaSette | numerosette.eu

7. Marco Tumminello (Crotone)

La nostra scommessa di giornata. Il talentino cresciuto nel vivaio della Roma ha realizzato a Bergamo il primo goal in Serie A e potrebbe essere il prima di una lunga serie. Infatti il giovane in prestito ai calabresi sta scalando la gerarchia del reparto offensivo e la sfida importantissima allo “Scida” col Benevento per la lotta salvezza può essere la migliore per trovare continuità nella performance e in fase realizzativa. Occhio al gioiellino.

Arrivederci

Non solo Napoli e Juve dunque per il fantacalcio. Spazio anche per chi viene dal “basso” (ad esempio da Crotone, dove figura un certo Kotnik). Sigla finale con un certo favoritisimo per l’artista.

I “FantaSette”

1
Cragno
2
Chiellini
3
Skriniar
4
Sensi
5
Nainggolan
6
Callejon
7
Tumminello