Nuovo weekend e nuova “puntata” di FantaSette. Iniziano a farsi concreti gli effetti delle tante partite giocate in rapida successione, gli infortuni divengono frequenti e, per il dispiacere di molti fantallenatori, alcuni sono piuttosto gravi. Ovviamente è chiaro il riferimento a Faouzi Ghoulam, a cui vanno gli auguri di pronta e più rapida possibile guarigione, e il cui lungo forfait farà perdere una macchina da bonus a molti fantateam. Tra rischi e pericoli ci districhiamo e cerchiamo di fornirvi i consigli migliori per superare ogni ostacolo fantacalcistico.

Sigla di buon auspicio per i poveri lungodegenti.

I Sette Nomi

Berisha estremo difensore di FantaSette | numerosette.eu

1. Etrit Berisha (Atalanta)

I bergamaschi non sono in un momento propriamente positivo in campionato, in compenso fuori dai confini non delude ed è ad un passo dalla qualificazione ai sedicesimi in Europa League. Il ritiro forzato a seguito della sconfitta con l’Udinese, è stato messo in atto al fine di far risvegliare gli orobici per tornare a viaggiare alle medie della passata stagione. Davanti ad un pubblico particolarmente caldo come quello della “Dea”, la SPAL può essere l’avversario ideale per rilanciarsi. Magari senza subire goal, perché no.

Rugani talismano in FantaSette | numerosette.eu

2. Daniele Rugani (Juventus)

Il giovane difensore bianconero detiene un insolito record che non tutti conoscono. Ebbene, quando l’ex Empoli scende in campo da titolare la Vecchia Signora non perde quasi mai. Un vero e proprio talismano il centrale del futuro, anche se in questa stagione sta trovando leggermente meno spazio. Però è in arrivo per lui, dopo il mancato impiego in Champions League, un’altra occasione nella sfida sulla carta senza storia contro il Benevento. Attenzione alla sua verve da rapace in area di rigore in caso di calci piazzati.

I muscoli di Bastos per FantaSette | numerosette,eu

3. Bastos (Lazio)

Un fisico impressionante a guardia di una squadra che sta impressionando. L’angolano sta diventando un elemento sempre più affidabile per Inzaghi e con la sua forza riesce a imporsi nell’area di rigore avversaria, come dimostrano i tre goal in questo campionato. Il difensore biancoceleste tuttavia non è solo pura potenza e irruenza incontrollata: la cura del sorprendente allenatore dei capitolini lo sta aiutando a maturare tanto anche dal punto di vista tattico.

La vivacità di Di Francesco per FantaSette | numerosette.eu

4. Federico Di Francesco (Bologna)

Se il padre strabilia sulla panchina della Roma. il figlio pian piano si sta ergendo tra i profili più interessanti del nostro torneo con la maglia rossoblu. Giocatore frizzante, capace di cambiare marcia come pochi e capace di alcune giocate che posso cambiare il corso del match, nell’anticipo di sabato potrebbe dar riprova di queste sue abilità nell’incontro casalingo contro il Crotone.

Vecino nucleo a centrocampo per FantaSette | numerosette.eu

5. Matias Vecino (Inter)

Un giocatore che sta lasciando a bocca aperta per la qualità del rendimento. La nuova collocazione in campo affidatagli da mister Spalletti, sulla scia di quanto già fatto con Nainggolan nei non lontani tempi romani, hanno reso l’uruguayano un giocatore dominante con le sue progressioni incontrastabili e il suo movimento perpetuo. Tutto ciò lo ha portato ad essere anche più pericoloso in fase offensiva. Rivelazione.

El Shaarawy in formissima e dunque in FantaSette | numerosette.eu

6. Stephan El Shaarawy (Roma)

I giallorossi sono maledettamente concreti e assolutamente quadrati in fase difensiva. La squadra di Di Francesco sta sbaragliando le perplessità con la spinta di nuovi elementi come Kolarov, ma anche con la “rinascita” di chi già vestiva la casacca della “Lupa” come Perotti ed appunto il Faraone. L’italo-egiziano è in uno stato di forma strepitoso e la doppietta contro il Chelsea di martedì è solo la ciliegina su una torta molto ghiotta, che può divenire ancora più deliziosa domenica nella difficile trasferta di Firenze.

Pavoletti punta da gol per FantaSette | numerosette.eu

7. Leonardo Pavoletti (Cagliari)

Il bomber non sta rendendo in maniera consona alle aspettative che su di lui nutrivano i tifosi sardi. Solo due reti realizzate e molte occasioni sciupate per l’ex Genoa e Napoli che deve ritrovare la confidenza col goal, all’Arena contro l’Hellas Verona la prima chance utile e non impossibile da cogliere. Continua il percorso per tornare ad essere “Pavoloso”.

Arrivederci

Noi come sempre ci proviamo e se gli ostacoli si riveleranno invalicabili… Non la prendete male, alla fine è soltanto un gioco. Forse.

Sigla finale di incoraggiamento.

 

I “FantaSette”

1
Berisha
2
Rugani
3
Bastos
4
Di Francesco
5
Vecino
6
El Shaarawy
7
Pavoletti