Anche Donnarumma ha gli incubi

Una serata da incubo per il Milan ed il suo uomo di maggior talento, il portiere classe ’99 Gigio Donnarumma. All’Olimpico di Roma la finale di Coppa Italia finisce 4-0 per la Juventus, che alza il trofeo per il quarto anno di fila mentre si appresta a vincere anche il 7° scudetto consecutivo. Numeri monstre per la Vecchia Signora che non sembra mai paga di vittorie, almeno in Italia. Pensare che il Milan di Ringhio Gattuso per 60′ minuti era riuscito a tenere testa ai bianconeri; ma è bastato il primo errore del giovane portiere della nazionale per sgretolare le certezze di una squadra giovane e acerba. Come se non bastasse, il povero Donnarumma sbaglia clamorosamente anche sul terzo gol, ed il confronto con il vecchietto Buffon diventa impietoso. Vista la giovane età avrà ancora molto tempo a disposizione per rifarsi in maglia rossonera…sempre che decida di non vendere più l’anima al “Diavolo” ma a qualcun altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *